giovedì 14 gennaio 2016

Crema gel viso purificante Aquifolium

Salve! Oggi voglio parlarvi di un altro prodotto favoloso della marca Aquifolium. Vi metto qui e qui gli altri post che ho creato su Aquifolium dove potete trovare, oltre alle review di altri prodotti, le informazioni su questa azienda italiana.



Prezzo: 22,00 euro
Confezione: 50 ml
PAO: 6 mesi
Il sito: Aquifolium Parma
Inci:
°°AQUA(solvente)
°°HELIANTHUS ANNUS [SUNFLOWER] SEED OIL (emolliente,condizionante cutaneo)
°°GLYCERIN(denaturante / umettante / solvente)
°°XANTHAN GUM(legante / stabilizzante emulsioni / viscosizzante)
°°HELICHRYSUM ANGUSTIFOLIUM FLOWER EXTRACT (coprente, profumante)
°°ARCTIUM LAPPA ROOT EXTRACT Non trovato
°MELALEUCA ALTERNIFOLIA [TEA TREE] LEAF OIL(antimicrobico)
°CITRUS GRANDIS [GRAPEFRUIT] SEED EXTRACT(astringente / tonificante)
°°PARFUM Non trovato
°POTASSIUM SORBATE(conservante)
°°ALPHA-ISOMETHYTLONONE(non trovato)
°BENZYL SALICYLATE(Allergene del profumo)
°°[D-ALPHA] LIMONENE Non trovato
°LINALOOL(Allergene del profumo)
°ISOEUGENOL(Allergene del profumo)
°BUTYLPHENYL METHYLPROPIONAL(Allergene del profumo)


Dal sito: Gel crema ad azione purificante per il trattamento della pelle grassa, impura e mista. Formulata con ingredienti naturali. Contiene tea tree oil, estratto di bardana, estratto di elicriso, estratto di pompelmo. Testata al Nichel.

Le mie impressioni: Questo prodotto è un vero e proprio gel molto denso con un'azione rinfrescante. 





















L'ho usata per tutta l'estate con molto piacere idrata molto bene e allo stesso tempo svolge un'azione purificante. Per l'inverno, io che ho una pelle mista ma non grassa, forse è un pò poco idratante, sicuramente adattissima a pelli grasse e impure. L'odore è un pò forte (si sente molto il tea tree), ma non persiste sulla pelle del viso. 
Per quanto riguarda le imperfezioni questa crema è una valida alleata, infatti mi ha aiutata molto a far seccare i brufoletti e a farli andar via prima.
Sicuramente è un prodotto fantastico che terrò in considerazione per la prossima estate.








1 commento: