giovedì 26 febbraio 2015

Alcuni rimedi contro l'acne

Un ruolo molto importante per prevenire l'acne viene svolto dall'alimentazione, infatti ci sono cibi in grado di prevenire questo disturbo e cibi che invece lo creano.

I cibi da evitare sono: 


  • Lo zucchero (sopratutto quello raffinato)
  • Latte di mucca (alcuni studi hanno evidenziato che probabilmente ciò è dovuto al fatto che il latte è un alimento che alza l'infiammazione, inoltre contiene molti ormoni della crescita)
  • Cibi spazzatura ricchi di grassi saturi
  • Sale in eccesso (la presenza di molto iodio tende ad accentuare il problema dell'acne) 


 I cibi consigliati sono: 



  • Succhi di frutta e verdura perché sono anti-infiammatori naturali
  • Mandorle (ricche di selenio che è un oligoelemento utile per la pelle e un potente antiossidante)
  • Pesce (perchè ricco di Omega 3)
  • Tè verde (consigliato sia come bevanda oppure da applicare direttamente sulla pelle con un batuffolo di cotone)
  • Miele (perchè contiene Pectina)
  • Acqua ( aiuta il corpo ad eliminare tossine)


Oltre ai cibi ci sono anche delle accortezze/rimedi da seguire. Come prima cosa bisogna tenere la pelle ben pulita ed idratata. Anche limone e bicarbonato può essere un buon rimedio per pulire i pori ostruiti o i punti neri. Basta mescolare questi due ingredienti in acqua tiepida e poi tamponare il tutto sulle zone infiammate della pelle e risciacquare dopo qualche minuto. (usare non più di un cucchiaino di bicarbonato). Inoltre ci sono degli oli essenziali che aiutano a combattere l'acne (ma state attenti a non eccedere e informatevi sulle loro contro indicazioni prima di usarli) come: l'o.e. di lavanda, o.e. Melaleuca (tea tree oli), olio oppure o.e. di calendula (efficace anche per le macchie post-brufolo), o.e. citronella, o.e. semi di lampone.

Se invece avete bisogno di qualcosa di immediato da applicare solo sul brufolo e non avete quelli stick già pronti che vendono ormai ovunque vi consiglio di applicare (a pelle umida) un pochino di dentifricio sul brufoletto e lasciarlo così per una quindicina di minuti. Oppure un pochino di aceto o limone da applicare sul brufolo con un batuffolo di cotone.


Nessun commento:

Posta un commento