giovedì 31 ottobre 2013

Ingredienti nocivi nei cosmetici

Quali sono i componenti dannosi presenti nei cosmetici più comuni da evitare?
Ecco un piccolo elenco che pò aiutarvi nella scelta di un buon prodotto ecobio.



  • Petrolatum: occlusivo, non-dermocompatibile (derivato dal petrolio)
  • Paraffinum liquidum: Occlusivo, non-dermocompatibile (derivato dal petrolio)
  • Tutte le sostanze che finiscono in thicone oppure siloxane: sono siliconi e quindi non-dermocompatibili e difficili da lavar via
  • Tutti i numeri dispari con la C davanti (Es. C12-15 alkyl benzoate): derivazione sintetica
  • I PEG e i PPG: emulsionanti etossilati
  • I DEA, TEA, MIPA: aggressivi sulla pelle
  • L' EDTA (Es. Tetrasodium EDTA): inquinanti per le acque
  • Il Crbomer assieme a radici quali crosspolymer o acrylate o styrene o copolymer o nylon: sintetico e inquinante
  • La Triethanolamine: possibile formazione di nitrosamine (sono cancerogene)
  • Il Triclosan: antibatterico molto penetrante e tossico
  • DMDM Hydantoin, Imidazolidinyl urea, Diazolidinyl urea, formaldheyde, sodium hydroxymethylglycinate: conservanti cessori di formaldeide
  • Methylchloroisothiazolinone, Methylisothiazolinone: conservanti allergenici
  • Chlorexidine, Nonoxynol o Poloxamer: sintetici
  • Tutte le parole che contengono ISO: sintetici
  • I Trimonium e i Dimonium: inquinanti delle acque come anche i Glycol (solventi aggressivi sulla pelle, sintetici)
  • Lauryl Sulfate o tutto ciò con Lauryl: dannoso per la pelle
  • Stearic Acid e Triethanolamine: dannosi per la pelle
  • Isopropyl Myristate e Isopropyl Palmitate: dannosi per la pelle


Potete comunque consultare il Biodizionario (www.biodizionario.it) che consente di cercare ogni singolo ingrediente presente in un prodotto.

Nessun commento:

Posta un commento